città, consigli di viaggio

5 cose da fare nei dintorni di Torino

  1. Salite alla Basilica di Superga con la Dentera. La Dentera è un vecchio trenino che sale da Sassi, i piedi della collina, a Superga. Si chiama così per il meccanismo a forma di denti che consente al trenino di salire e scendere dalla collina. Bastano un paio di vagoni bianchi e rossi fuori con l’interno rifinito in legno e le panche come una volta, per tornare indietro nel tempo. E a quale bimbo non piace fare un giro sul trenino?superga-834230_1920
  2. Passeggiate per i sentieri del Parco di Superga. I boschi che circondano la Basilica sono parco naturale. Alla piccola stazione di arrivo della dentera c’è un edificio, con vista spettacolare sulla città sottostante, che ospita un bar e un Museo che descrive flora e fauna della collina.
  3. Parco delle Tre Querce. Un parco avventura con diversi percorsi per tutte le età. Un modo diverso per saltare da un albero all’altro e vivere il bosco da un punto di vista più elevato!
  4. Mangiare gli agnolotti piemontesi, il fritto misto e il bonet “da Esterina” il ristorante che si trova a Baldissero Torinese. Un menù a cui nemmeno i bimbi più esigenti riusciranno a dire di no!
  5. Dalle colline di Pino torinese è possibile osservare le stelle all’Osservatorio astronomico. Un’esperienza unica per piccoli e grandi, grazie anche al museo che permette di comprendere facilmente i meccanismi dell’Universo!

 

consigli di viaggio

#foliage? I nostri consigli d’autunno

Ho sempre visto l’autunno come la fine dell’estate e l’inizio dell’inverno. L’autunno è quel periodo un po’ di tristezza. No, non tristezza, è più malinconia. Mi fermo, guardo indietro all’estate che di solito è un turbinio di fatiche al diving, e guardo avanti, all’inverno, all’attesa della neve…che “chissà se quest’anno nevicherà!?”.

Respiro profondamente e osservo le foglie che lentamente ingialliscono e piano piano cadono dagli alberi. Continue reading “#foliage? I nostri consigli d’autunno”

a piedi, camping, montagna

In campeggio sull’Appennino reggiano

In questi primi giorni di agosto, l’afa e il caldo della pianura ci hanno spinto a fare i bagagli e andare a trascorrere qualche giorno al fresco sull’Appennino reggiano. Sinceramente ancora non conosco bene questi luoghi. Essendo nata e cresciuta a Torino, da sempre ho frequentato maggiormente le Alpi occidentali. Tuttavia, pian piano, vorrei scoprire anche queste montagne, forse non così maestose come le sorelle Alpi, ma altrettanto affascinanti e caratteristiche

  1. Come arrivarci.

A solo circa un’ora/un’ora e mezza di auto Continue reading “In campeggio sull’Appennino reggiano”

a piedi, bambini, montagna

RIFUGIO BENEVOLO: IERI E OGGI

20170623_234824

Passeggiata al rifugio? I ricordi si fanno strada tra queste vecchie fotografie…

La passione per lo sport e l’aria aperta ci è stata tramandata dai miei genitori e oggi speriamo di poterla tramandare a nostra volta ai nuovi bimbi della famiglia.

Imparare ad apprezzare il mondo che ci circonda significa imparare ad amarlo e quindi a proteggerlo: iniziare fin da piccoli è il modo migliore per seguire il sentiero giusto… Continue reading “RIFUGIO BENEVOLO: IERI E OGGI”