VIAGGIO IN TRAGHETTO, COME ORGANIZZARSI CON I BAMBINI?

Il viaggio in traghetto per i bambini è sempre molto affascinante. Salire sulla nave, scoprirne tutti i suoi nascondigli, corridoi, mangiare a bordo osservando le onde fuori dall’oblò e chissà, magari vedere saltare i delfini sulla scia della nave, sentire il vento nei capelli e il profumo di salsedine al mattino appena svegli… emozioni che difficilmente i nostri piccoli dimenticheranno.
L’avventura inizia così fin dall’imbarco.

Essendo però il viaggio molto lungo rispetto all’aereo, noi genitori spesso potremmo esserne spaventati. Come fare a tenerli per tutto quel tempo (anche 12-13 ore o più) ? Come fare se il mare è mosso? Sono solo alcune delle domande che che ci si pone prima di prenotare.

Ecco, secondo me, cosa si deve sapere per stare tranquilli e godersi pienamente il viaggio senza che, per noi genitori, diventi una disavventura e si debba iniziare la vacanza con i capelli dritti e il pensiero “Ma chi ce l’ha fatto fare?”

  1. Le principali rotte, noi conosciamo particolarmente quelle per la Sardegna, possono essere percorse sia di giorno sia di notte. Noi solitamente preferiamo l’attraversata notturna. Passare buona parte del viaggio dormendo è sicuramente uno dei primi modi per “intrattenere” i piccoli e per cercare di riposare. Un ulteriore vantaggio della navigazione notturna è che l’imbarco avviene alla sera e lo sbarco al mattino. Questo significa che il viaggio in auto, per e da i porti, avvengono in orario diurno e non si devono modificare i ritmi di veglia/sonno.
  2. Cabina, poltrona o passaggio ponte? Con i bambini avere uno spazio tutto per sé è sicuramente molto comodo. Potrete lasciare le vostre valigie al sicuro e non preoccuparvi di muovervi da una parte all’atra della nave con borse al seguito. Noi, al momento della prenotazione, acquistiamo il passaggio ponte (significa dover dormire per terra in aree comuni) ed eventualmente facciamo l’up-grade una volta a bordo, chiedendo la disponibilità di cabine direttamente alla reception. E’ possibile anche l’opzione “Poltrona”. Ci sono delle aree dedicate con poltrone ampie e confortevoli e reclinabili: non avrete uno spazio tutto vostro ma almeno avete garantito un posto a sedere!
  3. A bordo i traghetti sono attrezzati con aree dedicate ai bambini: giochi, videogames per i più grandi, in alcuni casi piscine durante il periodo estivo. Anche i servizi sono adattati per i bambini. A bordo ristoranti e bar potranno sicuramente offrirvi tutto ciò di cui avrete bisogno con menù adatti.
  4. Il vantaggio della nave è quello di poter imbarcare l’auto. Ricordatevi però di tenere da parte una piccola valigia in cui mettere tutto il necessario da portarvi a bordo per la traversata. Io non scordo mai almeno un paio di cambi, pannolini e vestitini, il beauty per lavarsi viso e denti, il pigiama se avete prenotato una cabina, qualche snack e da bere. Nel momento in cui prenotate la nave, sul sito della compagnia potrete verificare se a bordo sarà presente una boutique dove, in caso di dimenticanze, potrete rifornirvi di quello che vi servirà. Se non avete prenotato poltrone o cabine, meglio avere con sé materassini sottili e/o sacchi a pelo per passare la notte.
  5. Il mal di mare potrebbe essere un fastidioso problema. Diversi sono i sistemi per combatterlo. Chiedete al pediatra qualche consiglio. Per quanto riguarda le buone norme da tenere: preferire cibi solidi e secchi, non particolarmente elaborati, e bevande acide.
  6. Veniamo ai costi: in base alle compagnie, i bambini possono viaggiare gratis o con riduzioni fino al 50% in funzione della fascia d’età. Sui siti internet potrete trovare i dettagli e le condizioni applicate. Prenotare con largo anticipo rimane sempre il miglior modo!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...