bambini, mare

5 spiagge top nel sud-est Sardegna

In molti spesso chiedono quali siano le spiagge più belle da non perdersi se si soggiorna a Costa Rei, nel sud-est della Sardegna:

“Quelle spiagge fantastiche dalla sabbia fine bianca e acqua cristallina. Quelle che abbiamo visto in cartolina, per intenderci.”

Bene, ce ne sono alcune che potete raggiungere comodamente in auto percorrendo la litoranea che da Costa Rei arriva a Villasimius. Per ognuna di queste troverete l’indicazione lungo la strada principale che vi farà imboccare una sterrata, al fondo della quale c’è sempre un parcheggio. In alta stagione dovrete pagare una quota fissa per lasciare l’auto.

Le spiagge che ho selezionato sono le più adatte anche per i bambini in quanto piuttossto ampie e di sabbia fine, in modo che possano scorrazzare o giocare con secchiello e paletta.

D’estate il momento migliore per andare in spiaggia è il mattino o il pomeriggio tardi in quanto è più probabile trovare mare calmo e avere il colpo d’occhio “da cartolina”.

Da Costa Rei verso Villasimius troverete:

1. Scoglio di Peppino.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Il famoso scoglio di Peppino si raggiunge uscendo dalla località turistica di Costa Rei e seguendo le indicazioni per “Santa Giusta”. Parcheggiate l’auto e proseguite a piedi verso il mare. Sulla destra vi ritroverete la spiaggia “Santa Giusta” anch’essa molto adatta ai bimbi mentre, a sinistra, la stradina in terra battuta sale oltre il piccolo promontorio per poi scendere nuovamente in mezzo alla macchia mediterranea. Ad un certo punto incontrerete un pannello descrittivo della natura e della morfologia dell’area da cui partono due passerelle in legno. Prendete quello di sinistra e raggiungerete finalmente la spiaggia. Si tratta del tratto terminale della spiaggia di Costa Rei. La parte libera non è ampissima e si riempie soprattutto durante i fine settimana. Ricordatevi diportare con voi da bere perché l’unico bar presente è del resort.

Il fondale intorno allo scoglio si presta molto bene per fare snorkeling con tutta la famiglia.

Protetta dal vento da sud grazie allo scoglio, è consigliata anche nel pomeriggio.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

2. Monte Turnu.

E’ una spiaggetta subito a sud del piccolo monte che si tuffa in mare. E’ presente un chiosco per bibite, colazioni, pranzi e per affittare eleganti lettini sotto tende bianche. L’acqua diventa profonda più velocemnte rispetto al Peppino e intorno alle rocce del monte è possibile fare snorkeling.

100_1553

3. Cala San Pietro e Cala Sinzias.

Sono i due nomi che vengono dati alla stessa lunga spiaggia: Cala San Pietro a nord e Cala Sinzias a sud. Per la sua ampiezza permette di avere molto spazio per appoggiare le proprie cose. La sabbia è leggermente più grossa rispetto a quella delle spiagge precedenti ma sempre di un meraviglioso colore griogio chiaro!

Lungo tutto il litorale sono presenti dei chioschi nel retrospiaggia con area adibite a gioco per i bambini. Troverete anche un centro subacqueo per escursioni all’Area Marina Protetta di Capo Carbonara e la possibilità di affittare canoe/pedalò.

Cala Sinzias è protetta al pomeriggio dalla termica, la brezza che si alza nei pomeriggi estivi e che in certe circostanze può generare un moto ondoso fastidioso soprattutto per i bambini.

100_3587

100_3600

4. Cala Pira.

La sabbia è finissima e degrada dolcemente in mare: ideale per i bimbi e adulti che vogliono passeggiare sul bagnasciuga.

Guardando il mare, a sinistra, è possibile salire lungo un sentierino per raggiungere una torre saracena da cui poter godere la vista dall’alto sull’intera baia.

Cala molto protetta in caso di grecale (vento da nord-est) a cui le altre sono tutte molto esposte.

Anche qui è presente un chiosco bar e una capannina per l’affitto di gommoni e per escursioni mare.

100_1432

100_1451

5. Punta Molentis.

Lasciata l’auto al parcheggio è necessario seguire a piedi la strada sterrata verso sinistra fino a quando, sulla vostra destra non vedrete il promontorio che accoglie la spiaggia tanto ricercata!

Lo spazio libero a disposizione non è tantissimo, quindi si consiglia di arrivare al mattino per riuscire a trovarvi un angoletto tutto vostro.

Sulla punta è presente un caratteristico bar/ristorante e sono diversi i servizi per i turisti: una spiaggia attrezzata con ombrelloni e sdrai a pagamento, affitto pedalò a forma di macchinina da corsa!

Cala molto protetta in caso di grecale.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Se siete intenzionati ad andare in Sardegna con i bimbi vi potrebbero essere utili anche:

Muravera: 5 cose kids-friendly assolutamente da fare
Sardegna: 5 motivi per soggiornare al Camping Village 4 Mori

Per consigli sul soggiorno e eventuali prenotazioni ci potete contattare a paola.rendinella@wetraveldesigner.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...