consigli di viaggio, egitto, mare

Come spostarsi a Sharm el-Sheikh

Sharm el – Sheikh si sviluppa su decine di chilometri di costa e spesso ci si ritrova a doversi o meglio, volersi, spostare dal resort dove si risiede alla zona centrale di Sharm dove si trovano locali, negozi e i principali servizi. Una lunga strada a due carreggiate, a 3 o 4 corsie ciascuna, lambisce tutti gli ingressi dei villaggi da Nabq, passando per l’aeroporto, fino ad arrivare a Naama Bay, Hadaba, l’Old Market e il Marina Travco: The Peace Road.

Per fortuna a Sharm hanno delle buone infrastrutture e, nonostante l’indisciplina dei conducenti d’auto e l’alta velocità, le strade sono fornite di un marciapiede che consente di rimanere ai bordi senza rischi eccessivi nell’attesa che passi un taxi o un taf-taf.

IMG_3893

Abitando al Domina Coral Bay, un grande villaggio a poca distanza dall’aeroporto, per andare a fare a spesa inizialmente avevamo affittato uno scooter che però usava solo il Daddy e su cui al massimo ci spostavamo tutti insieme tra la vie articolate del resort (in 3 sullo scooter…lo so…non si fa…ma venivamo da mesi in Thailandia dove è consuetudine) .

Tuttavia col tempo si è reso necessario muoverci con Tarzanino per accompagnarlo all’asilo che si trovava in centro città. Abbiamo scoperto un “abbastanza” comodo e conveniente servizio taf-taf che, nei casi più fortunati, passava proprio davanti all’ingresso del Domina e, nei casi più sfortunati, ci facevamo a piedi tutta la strada fino all’incrocio con lo stradone principale che porta all’aeroporto… sotto al sole…

IMG_3917

Ma allora vediamo insieme quali sono i principali mezzi di trasporto di cui potrete usufruire a Sharm, che voi vi fermiate solo per un breve soggiorno oppure per un periodo più lungo come abbiamo fatto noi.

1. SERVIZIO TAXI DELL’HOTEL. I taxi che si possono trovare all’interno del resort hanno sicuramente un vantaggio, la comodità, ed uno svantaggio, il prezzo. Se siete un gruppetto di amici però potreste condividerlo e dividere la spesa.

2. TAXI BLU E BIANCHI. Si tratta dal mezzo di trasporto preferito dai turisti. Lungo la strada, fuori dalle porte del resort, numerosi taxi bicolori sfrecciano accompagnando turisti da una parte all’altra. Tranquilli, non dovrete aspettare a lungo: saranno loro a individuarvi lungo il marciapiede e a chiamarvi con un suono di clacson per attirare la vostra attenzione. Hanno prezzi abbastanza abbordabili, di circa 100-150 lire egiziane a tratta a seconda del tragitto che dovrete fare. Vi potranno dare anche il loro numero di telefono per essere chiamati ogni volta che lo desidererete durante la vostra vacanza. Non sempre però alla vostra chiamata si presenteranno quindi è sempre bene avere più di un contatto in caso di necessità!

IMG_3536

3. TAF-TAF BLU E BIANCHI. Sulla strada principale passano con una frequenza di circa uno o due al minuto dei pulmini blu e bianchi. Si tratta del mezzo di trasporto preferito dagli egiziani, dagli stranieri residenti e dai turisti non troppo esigenti. Non esistono fermate fisse, quindi potrete salire e scendere in qualsiasi punto vorrete. Una volta posizionati sul verso di marcia corretto, facendo ovviamente molta attenzione ad attraversare la strada se dovrete farlo, vi segnaleranno il loro arrivo da lontano con due colpi di fanali. Alzate il braccio per fermarli. La salita avverrà quasi in corsa e una volta sopra vi sembrerà di essere catapultati nella vera realtà locale. Per scendere non dovrete far altro che avvertire l’autista con un urlo quando siete in corrispondenza del posto che dovete raggiungere. Decisamente a buon mercato, per ogni adulto possono richiedere 1, 2 o 3 lire egiziane a seconda del percorso, qualcosa di più se li farete deviare dallo stradone principale. I bambini più piccoli solitamente non pagano ma a riguardo non ci sono regole precise.

IMG_3535

IMG_3538

4. SCOOTER. Affittare uno scooter può essere un modo per essere autonomi soprattutto se vi fermate per un periodo un po’ più lungo di un paio di settimane.

5. AUTO. L’automobile è utile se a viaggiare siete più di due. Accertatevi, in caso di noleggio, che la vettura sia coperta da assicurazione.

Vi potranno chiedere la patente di guida internazionale che si può richiedere on-line all’indirizzo: https://patenteinternazionale.com/richiesta-on-line/

IMG_3532

Per i tuoi soggiorni personalizzati paola.rendinella@wetraveldesigner.com WeTravelDesigner.com

Un pensiero riguardo “Come spostarsi a Sharm el-Sheikh”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...