montagna

RICORDI D’INVERNO: VALLOUISE

Vallouise, una piccola valle, incastonata tra gli alti picchi delle Hautes-Alpes; una piccola graziosa valle, dal tipico carattere provenzale, che è riuscita a mantenere il suo sapore di montagna.

Qui ho imparato ad amare la montagna, ad apprezzare la sua essenza, a viverla in tutte le sue stagioni, indipendentemente dai suoi molteplici abiti di cui si veste, stagione dopo stagione.

Tutti gli anni ci torniamo, solitamente nel periodo di Capodanno, per far vivere anche al nostro piccolino la Montagna.

Il tempo scorre al ritmo dello scorrere della Gyronde che nasce dall’unione del Gyr e della Onde. Il loro gorgogliare eccheggia in tutta la valle. Si sente solo la loro voce.

E d’inverno, quando la valle indossa un soffice manto bianco, la magia ormai è compiuta!

img_3094

Ecco come noi solitamente passiamo le giornate a Vallouise nel periodo natalizio.

1. Passeggiare a Vallouise, il borgo principale della valle, significa perdersi completamente nella magia di questo luogo. Alla sera, quando l’aria fredda pizzica la gola, è meraviglioso camminare tra le strette viuzze con la neve ghiacciata che scricchiola sotto i piedi e le lucine che illuminano il paese con una luce fioca e soffusa.

img_3093

2. Il freddo porta con sé la voglia di riscaldarsi in un localino, davanti ad una cioccolata calda o, meglio ancora, una bella crêpe fumante: “chocolat, confiture de framboise, chantilly, miel et noix, sucre et citron” quelle da noi preferite!

img_1786

3. Ovviamente non può mancare un giro sul Bob! Ma quanto ci siamo divertiti sul campo davanti a casa!! Appuntamento obbligatorio invernale: la pista spaccacollo!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

4. La notte di Capodanno noi solitamente ce ne stiamo al calduccio a casa. Dalla finestra, a mangiar panettone e pandoro, guardiamo i fuochi d’artificio esplodere sulla montagna di fronte di Puy St. Vincent.

5. Vallouise offre molto per chi volesse praticare le tipiche attività sportive invernali. Oltre i chilometri e chilometri di piste per lo sci di fondo che attraversano il fondovalle, due sono le stazioni sciistiche: Puy St.Vincent e Pelvoux. Noi, per le nostre caratteristiche di solitari “lupi” di mare, preferiamo Pelvoux, tra le due stazioni la più piccolina e ideale per i bimbi che mettono per le prime volte gli sci!

img_1777

img_1783

Al fondo delle piste ci sono anche alcune graziose attrazioni, come l’igloo di ghiaccio e il labirinto!

img_3068

img_3075

img_3071

Rimaniamo collegati per i prossimi aggiornamenti in diretta!!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...