egitto, mare

SNORKELING: 5 POSTI DA NON PERDERE A MARSA ALAM

 

مرسى علم

Ho passato tanto tempo in acqua a guidare gruppi snorkeling: il ricordo dei colori di una scogliera così viva e fiorente, brulicante di vita, un’acqua così trasparente che sembra non esserci, è e sarà sempre nella mia mente! Per diversi mesi Marsa Alam è stata la mia casa, prima di trasferirmi ancora più a Sud, nella fantastica Berenice. Negli anni, la nostalgia mi ha guidata ancora laggiù perché l’Egitto non si dimentica, mai, soprattutto se ci hai vissuto e parte della sua essenza ti ha aiutato a crescere.

Il mio cucciolo è volato in questa terra misteriosa quando era nel pancione e i suoi occhi l’hanno vista per la prima volta a 18 mesi. In Egitto Diego è anche andato alla scuola materna, districandosi tra inglese e arabo. Anche per lui è una parte della sua storia!

La località di Marsa Alam si è sviluppata lungo la costa dell’Egitto che si affaccia sul Mar Rosso.

Il termine marsa in arabo significa baia larga. Diversamente dalle coste del nord, in particolare della rinomata Sharm El-Sheikh sulla punta meridionale del Sinai, la costa è relativamente bassa e costituita da baie ampie con spiagge sabbiose che si estendono anche per diverse decine di metri. Questa caratteristica, associata al fatto che spesso le scogliere coralline si sviluppano ai lati della spiaggia verso il largo, rende adatta questa località a tutti coloro che desiderano avere un diretto accesso al mare senza dover far uso di un pontile.

Non essendo un’area ricca di attrazioni se non quelle interne ai villaggi stessi, la città di Marsa è ancora un piccolo centro ed è ideale per famiglie, giovani e meno giovani, coppie che vogliono cercare nel mare e nella natura del deserto il loro angolo di tranquillità e relax.

Soprattutto una meraviglia per gli amanti del mare e dello snorkeling. Come sempre ricordatevi che noi siamo degli ospiti del mare e per questo dobbiamo rispettarlo, non toccare nulla, non dare da mangiare ai pesci e osservare le meraviglie che lo abitano passivamente!

1. HOUSE REEF

L’house reef, cioè la scogliera corallina del proprio albergo, non vi deluderà sicuramente, in qualsiasi resort stiate soggiornando. L’accesso può essere diretto dalla spiaggia oppure potrete accedere alla parte esterna della scogliera tramite un pontile. Chiedete sempre informazioni sui punti d’ingresso che solitamente sono segnalati da cartelli inequivocabili. E se proprio vi doveste sbagliare…sentirete sicuramente un fischietto che vi riprenderà per il misfatto compiuto!

L’ambiente della scogliera è molto fragile, camminare sopra ai coralli può danneggiarli gravemente oltre a poter danneggiare noi stessi.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

2. ABU DABAB

Letteralmente significa padre di Dabab. E’ una grande spiaggia a nord di Marsa Alam, sulla strada principale che conduce all’aeroporto. La scogliera si sviluppa ai bordi della baia ma la parte migliore per fare snorkeling è quella a nord. Spingetevi verso il centro della baia solo se accompagnati da una guida esperta e in condizioni di mare calmo: nella zona centrale e meridionale della baia si possono formare correnti o onde molto pericolose! Una guida inoltre saprà dove portarvi per farvi vedere ciò che di meglio c’è da vedere. E di sorprese questa baia di può riservare tantissime.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Spostandosi dalla scogliera nord il fondale si farà più profondo fino a raggiungere una zona sabbiosa ricoperta di fanerogame marine. E’ ciò che rende magica la baia, il cibo preferito dalle tartarughe verdi e dal dugongo! La popolazione di tartarughe, molto numerosa, presenta individui di notevoli dimensioni con a seguito le remore. Il dugongo, un particolarissimo e simpaticissimo mammifero purtroppo in via d’estinzione, sarà visibile saltuariamente. E’ vietato infastidirli e toccarli! Osservate queste fantastiche creature nel loro ambiente: il modo migliore per apprezzarne pienamente la loro essenza. OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

3. GABEL ROSAS

E’ al mattino che manifesta pienamente tutto il suo fascino. Una stretta baia che si spinge verso l’entroterra a pochi chilometri a nord della città di Marsa Alam. Si entra facilmente dal lato nord, in corrispondenza di un piccolo pontile. Un piccolo taglio naturale della scogliera consente un agevole accesso alla parte esterna della stessa. L’acqua trasparente e la luce del primo sole mette in evidenza i colori meravigliosi dei suoi coralli. Un insieme infinito di forme e colori che vi stupiranno man mano che nuoterete. I più esperti, arrivati ad un grandissimo corallo lattuga verde, quasi fosforescente (non potrete non vederlo) potranno tagliare in mezzo alla baia per effettuare il ritorno sul lato meridionale. Da questa parte i coralli ramificati lasciano spazio a quelli massivi che però sapranno sorprendere nella loro maestosità.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

4. SHARM EL LULI ﺷﺭﻡ ا ﻝﻭﻟﺖ

Sharm el Luli è una spiaggia a circa 50 km a sud di Marsa Alam. Appena scesi dal pulmino sarete abbagliati dal sole che si riflette sulla sabbia bianca finissima. Al vostro arrivo i beduini allestiranno velocemente una zona d’ombra con degli ombrelloni che saranno tolti non appena sarete ripartiti. Il mare azzurro e trasparente vi invoglierà a farvi un bel bagno rinfrescante e se avrete portato con voi maschera e pinne, potrete iniziare una snorkelata lungo il reef che si sviluppa quasi perpendicolarmente alla costa. Il fondale degrada lentamente tra coralli rigogliosi, spugne a vaso e non sarà difficile incontrare persino i grandi trigoni dalla coda a penna Pastinachus sephen. I nuotatori più resistenti, considerate sempre che dovrete tornare anche indietro, si potranno spingere fino al fondo del reef dove gira e si mette parallelo alla costa. La morfologia cambia, diventando più ricco di coralli più adatti alle zone più battute dalle correnti. Se siete in un gruppo con una guida ricordatevi sempre di seguirla e di non allontanarvi per la vostra sicurezza. Le guide conoscono i punti migliori e soprattutto, grazie alla loro esperienza, sapranno capire e “leggere” le correnti che potrebbero essere pericolose.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

5. WADI GIMAL واد جمل

Il parco di Wadi Gimal si trova a sud di Marsa Alam. E’ una meta tipica delle escursioni che si possono fare da queste parti. Si arriva in bus fino al resort Shams Alam da dove si parte con la barca per raggiungere i pinnacoli di corallo affiorante distribuiti di fronte alla costa. Un’esplosione di vita e di colori assolutamente da non perdere. Solitamente non ci sono particolare correnti e lo snorkeling intorniìo agli atolli è accessibile a tutti. Durante l’escursione si scende anche su una spiaggia bianca di un’isola dove si vanno a cercare i delfini (Stenelle longirostri). In navigazione invece è probabile vedere un gruppo di Tursiopi che giocano con le onde generate dalla barca.

29_08_07-086

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

29_08_07-064

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...