bambini, città, Senza categoria

Bangkok a dimensione bambino!

Bangkok, una delle più grandi metropoli orientali, ricca di contrasti, colori, suoni e rumori.

Noi ci siamo stati qualche giorno in visita durante i nostri mesi in Thailandia. Siamo andati a trovare Alberto, un nostro amico e collega, che ormai vive lì da diverso tempo. Partito dall’Italia, spinto come tanti di noi a cercare qualcosa di nuovo oltre i confini, ha trovato un suo nuovo angolo dove mettere le radici, costruire la sua famiglia e la sua attività Happy Viaggi !

Come ha fatto con noi, potrà aiutare anche voi a districarvi tra il traffico cittadino accompagnandovi in giro per Bangkok e consigliando il meglio per tutti voi!

13618081_1292030014142336_1153035865_n
Qui eravamo al ristorante con la famiglia di Alberto!

La visita alle città con Diego è sempre un po’ complicata, probabilmente perché è abituato a correre tutto il giorno sulla spiaggia. Dobbiamo quindi trovare qualcosa a dimensione di bimbo, come spazi aperti e ampi, affinché possa muovere quelle sue gambette. Solitamente il cemento e il traffico non si adattano perfettamente a queste esigenze.

Tuttavia si trova sempre qualche angolo adatto a far scorrazzare i bimbi e per rilassarsi.

Cosa può piacere ai più piccoli? Ecco dove ci ha accompagnati Alberto per intervallare la visita alla città con alcuni momenti di relax e svago.

1. Un giro sul battello sul Chao Phraya.

Il Chao Phraya è il canale navigabile più grande della città e una delle principali vie di comunicazione. Un’esperienza da non perdere oltre ad essere davvero pratico!

Fantastico salire e scendere alle fermate dei battelli, ognuna con la propria personalità.

IMG_1820

IMG_1842

Navigate lungo il canale alla sera e godetevi il tramonto che si specchia nelle acque eterne della città in un’atmosfera del tutto singolare!

IMG_1856

 

2. I Tuk Tuk. Ma se parliamo di mezzi di trasporto è evidente che non ci si può far sfuggire un giro sui famosi tuk-tuk. Ogni tuk-tuk è personalizzato dal conducente che lo rende, così, speciale e unico. Un modo diverso per godersi la città con il vento che scompiglia i capelli!

IMG_1803

3. A piedi nel centro del quartiere vecchio di Bangkok. Lungo il Chao Phraya si sviluppa il centro più vecchio di Bangkok, ai confini del quale si elevano i grattacieli della Bangkok moderna. La viuzza del nostro albergo pullulava di vita di giorno e di notte.

IMG_1780

Diego si divertiva guardare dalla finestra dell’hotel e osservare tutto quel movimento: ristorantini tipici e bancarelle, carrellini che offrivano i caratteristici spiedini di scorpioni fritti e altri insettini e larve di ogni tipo, ideali per uno spuntino, il mescolarsi di persone e culture e, alla sera, le lucine colorate delle lanterne che spezzano il buio delle notti calde e umide.

IMG_1789

E perché non rimanere ad osservare gli scrosci di pioggia intensi, quando il cielo si fa grigio all’improvviso, al riparo nella hall?

IMG_1800

IMG_1791

4. La Bangkok moderna, i centri commerciali e la Sukhumvit Road.

Ecco la famosa Sukhumvit Road, il centro della Bangkok moderna; la via dello shopping; una via “multipiano” perché sopra alla strada sfreccia lo skytrain sulla sopraelevata. Per percorrere in auto o in taxi pochi chilometri bisogna partire decisamente in anticipo, soprattutto se si ha qualche appuntamento. Una via contornata dai grattacieli che attirano l’attenzione dei bimbi sempre più in alto, fino alle nuvole, con estremo stupore.

IMG_1993

E oltrepassando la soglia dei grattacieli, al loro interno, si aprono nuovi mondi! Noi non ci facciamo mai mancare un giretto sugli ascensori da dove, essendo solitamente di vetro, si possono vedere i tetti più alti , lo skytrain che passa più in basso e le vie brulicanti di vita.

Ovviamente noi siamo stati al Siam Ocean World perché non possiamo stare troppo tempo lontano dal mare e dai pesciolini. Un posto fantastico per i più piccoli dove, ancora una volta, la fantasia può volare e dove ci si può immergere senza necessariamente indossare la maschera!

IMG_1950

IMG_2019

IMG_2025

Ma noi la maschera la mettiamo comunque!!!!!!!!!!!!

5. I parchi. Cerchiamo sempre un po’ di verde, per staccare dal rumore continuo del traffico e per potersi finalmente sedere per terra! A Bangkok ce ne sono un po’ ovunque: alle fermate dei battelli direttamente sul Chao Phraya, vicino al Palazzo Reale e in giro per la città.

IMG_1813

IMG_1825

IMG_1911

Tornando verso l’aeroporto ci siamo imbattuti in un parco d’eccezione, con un bellissimo laghetto che abbiamo potuto navigare con un pedalò a forma di cigno. Ottima distrazione prima della lunga attesa pre-imbarco al gate di partenza!

IMG_2032

IMG_2059

Dunque Bangkok può essere davvero una città a prova di bambino! Provate a visitarla in compagnia di Alberto che vi saprà sorprendere portandovi nei posti più caratteristici, fuori dalle mete comuni, per vivere pienamente l’atmosfera di questa Venezia d’Oriente!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...